Skip to content

Per chi ancora non lo sapesse: il caso di thepiratebay.org

10 settembre 2008
flickr di Andréia

Riassunto per chi non c’era:
il gip di Bergamo ha ordinato:

il sequestro preventivo del suddetto sito web [thepiratebay.org, Ndvrde] disponendo che i fornitori di servizi internet (Internet Service Provider) e segnatamente i provider operanti sul territorio dello Stato italiano inibiscano agli rispettivi utenti […] l’accesso:

  • all’indirizzo http://www.thepiratebay.org;
  • ai relativi alias e nomi di dominio presenti e futuri, rinvianti al sito medesimo;
  • all’indirizzo IP statico 83.140.176.146, che al momento risulta associato ai predetti nomi di dominio e ad ogni ulteriore indirizzo IP statico associato ai nomi stessi nell’attualità e in futuro.


Quando? Il primo agosto, è un caso che questo tipo di porcate le facciano quando la gente se ne va in vacanza?

be’ fatto sta che se usi i DNS di infostrada.it
vrde@rambo2:~$ dig @193.70.152.15 thepiratebay.org labaia.org
thepiratebay.org. 86400 IN A 127.0.0.1
labaia.org. 86400 IN A 127.0.0.1

mentre se usi quelli di opendns.com
vrde@rambo2:~$ dig @208.67.222.222 thepiratebay.org labaia.org
thepiratebay.org. 86365 IN A 83.140.65.11
labaia.org. 1531 IN A 83.140.176.200

inoltre da casa mia (ho un abbonamento con infostrada) non riesco a raggiungere labaia.org

Ah, dimenticavo la cosa peggiore, per un certo periodo thepiratebay.org è stato reindirizzato sull’IP 217.144.82.26 associato al dominio pro-music.org… è normale? Per maggiori informazioni andate a vedere il post di LK. Sto trattenendo gli insulti.

cosa fare?

come facevano i giornalisti in Cina, si può usare tor.
O si potrebbe anche fare una versione per gli italiani del Freedom Stick del mitico Chaos Computer Club (sì, gli stessi del ccc).

La soluzione che uso io è Tor + privoxy + Firefox + FoxyProxy.
FoxyProxy è fatto proprio bene, permette di definire il proxy per gli URL che volete, inoltre l’URL può essere inserito con wildchar o regexp, non male (-:

Per altre informazioni e per sapere se e quanto il vostro ISP censura visitate il sito:

From → computer, vita

3 commenti
  1. nono_nano permalink

    Ma quali sono le ragioni che motivano questo atto di censura?

  2. nono_nano permalink

    Ho letto la pagina linkata che spiega le motivazioni.
    A tal proposito è accaduto un altro episodio di censura ancora più paradossale. Se ne parla qui: http://tinyurl.com/6ehns9

    Al di là delle motivazioni che spingono alla censura (e, tra l’altro, sono ideologicamente contrario al concetto di censura), non pensate che sia velleitario censurare il web?
    Voglio dire, è possibile dal punto di vista pratico? Adesso che quel sito è stato oscurato l’utente ha una risorsa in meno dalla quale procurarsi quelle “opere dell’ingegno” (come le chiamano loro) ma questo non significa che nella stragrande maggioranza dei casi possa ottenerle da altre fonti.

  3. caro Nono Nano (chi sei?) dici bene, la cosa non e` fattibile per via del fatto che il web non ha una struttura centralizzata. Non c’e` un ente o un’organizzazione che ne sta a capo, e percio` non ci puo` essere controllo a livello globale. Le limitazioni che possono imporre gli ISP possono essere facilmente superate utilizzando DNS liberi o meccanismi di instradamento come TOR.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: