Skip to content

19,200,000 metri per non farne 2

15 marzo 2008

disclaimer:il calcolo si basa sulla bontà degli ip locator, vedi commenti per dettagli. Se qualcuno ha qualche brillante idea per sapere la localizzazione più corretta di un ip me lo faccia sapere che mi interessa.

Sono in appartamento con il mio amico Dan. La tv non ce l’abbiamo, o meglio ce l’abbiamo ma il cavo dell’antenna non va bene (è così da quando siamo arrivati ma nessuno dei due ne sente la mancanza) e la sera, io in camera mia, lui in camera sua, siamo in Internet a farci gli affari nostri.

Be’, fatto sta che ci scriviamo su gtalk (prova pidgin), o per passarci link di cose interessanti o per scambiarci qualche comunicazione rapida, questo perché siamo persone civili e la sera non va di urlare per comunicare (delle volte abbiamo le cuffie).

Mountain View - Milano

L’altra sera ho fatto un paio di calcoli, niente di spettacolare, solo curiosità e:

  • usiamo gtalk, quindi i client si collegano (almeno in media) a questo ip 72.14.253.125
  • 72.14.253.125 è localizzato in Mountain View
  • Milano – Mountain View sono circa 19200 km in linea d’aria

quindi ogni messaggio che ci scambiamo io e Dan viaggia minimo per 19200 km mentre noi siamo a 2 metri di distanza, curioso :)

Come se non bastasse, l’impeto fisico/matematico del momento mi ha fatto fare anche altri complicatissimi calcoli:

vrde@pandora:~$ ping 72.14.253.125
PING 72.14.253.125 (72.14.253.125) 56(84) bytes of data.
64 bytes from 72.14.253.125: icmp_seq=1 ttl=237 time=199 ms
64 bytes from 72.14.253.125: icmp_seq=2 ttl=237 time=186 ms
64 bytes from 72.14.253.125: icmp_seq=3 ttl=236 time=193 ms
64 bytes from 72.14.253.125: icmp_seq=4 ttl=237 time=183 ms
64 bytes from 72.14.253.125: icmp_seq=5 ttl=237 time=193 ms

--- 72.14.253.125 ping statistics ---
5 packets transmitted, 5 received, 0% packet loss, time 4006ms
rtt min/avg/max/mdev = 183.632/191.327/199.028/5.480 ms

facciamo una media di 200ms a pacchetto (di ping eh, non XMPP), che equivale (approssimato per eccesso) a 0.00006 h.

Con le opportune semplificazioni il pacchetto viaggia a una velocità media minima di:
19200km / 0.00006h = 320,000,000 km/h
fico

Spero di non aver fatto la bella figura di aver cannato i conti.
Se ho sbagliato qualcosa commentate, provvederò il più presto possibile a cancellare il vostro messaggio e correggere il post :P

From → computer, vita

12 commenti
  1. pingi veramente altissimo…
    io ho 33ms (che per una transoceanica è fantascientifico) con 209.85.137.125 . Cmq sul calcolo dei km non è trascurabile la disposizione effettiva dei cavi, hai presente com’è il collegamento con l’america?
    Beccati sto sito, è allucinante http://www.atlantic-cable.com/ (e già che ci sei leggiti il blog di gabriella carlucci per farti due risate)
    salutti!

  2. vrde permalink

    Non è trascurabile se vuoi fare i conti esatti, con la distanza in linea d’aria (in teoria) dovrei aver dato un limite inferiore alla velocità che dovrebbe essere minimo quello che ho detto.

    Ho pingato l’ip che mi hai detto e vado a 23 ms però… c’è una cosa che non capisco, facendo i conti la velocità del pacchetto è tre volte quella della luce :/

    metto un disclaimer

  3. phil permalink

    che ciavada :-)

  4. sì beh quello che volevo dire è che più grande è la distanza più prendere la linea d’aria come “traiettoria” fisica di un pacchetto tcp ti porta a errori… Sarebbe interessante capire su cosa si basano gli ip locator, visto che a volte funzionano come i whois…

  5. vrde permalink

    @phil: ahah :)

    @michele: ti lascio il privilegio di scoprirlo, poi però aggiornami.

  6. la soluzione del problema, banale, è lasciata per esercizio al postatore

  7. luce permalink

    In realtà i facendo i conti si vede che i pacchetti vanno ad un terzo della velicità della luce.

  8. jwc permalink

    Ti avevo detto di avvisarmi quando passava a rifornirti!!!
    Bel Post….

    Mi sembra il caso di dire che tutte le strade portano a Mountain View. :(
    Come immaginerai non ne sono felice
    – jwc

  9. http://www.maxmind.com/app/ip-location-explained

    ..in pratica non sono altro che whois, ai quali si aggiungono le informazioni digitate dall’utente in “siti partner”, se ci sei stato. Nel caso di google mi sa che prendono solo chi ha registrato l’ip per cui casca la baracca… Da http://en.wikipedia.org/wiki/Google_platform si capisce che c’è un meccanismo di load balancing (non parla di gtalk espressamente, ma mi sembra strano che non segua lo stesso schema) fra i vari server di google, basandosi anche sulla prossimità. C’è un server a Dublino, e mi sa che ce n’è uno anche più vicino, magari in italia (e magari a milano visto il tuo ping).

  10. vrde permalink

    @luce: che mi sembra plausibile :)

    @jwc: ao’ però ‘stoggiro c’aveva poca robba purtroppo; google centralizza, è inutile, e lo fa anche bene, servono alternative.

    @michele: grazie per gli interessanti link, si potrebbero cronometrare altri pacchetti cercando un host che sia effettivamente localizzato dove dice l’ip locator, magari un server di qualche sito piccolo.

  11. paolo permalink

    ma sono l’unico che si è accorto di björk sulla mappa? : p

  12. vrde permalink

    @paolo: a quanto pare sì, grande : D !!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: